Cosa é oggi la funzione pubblica del notaio?

Posted by on Gen 12, 2013 in Euronotaries | 0 comments

Cosa intendo dire, quando scrivo che la nostra funzione pubblica è gravemente malata, in stadio terminale?

Ecco:
– che funzione pubblica notarile é diventata, uno strano servizio pubblico senza una tariffa pubblica unica e vincolante. Occorre riconoscere che, però proprio noi notai, prima delle liberalizzazioni abbiamo ritenuto che non vi potesse essere una tariffa unica nazionale, a causa della notevole diversità dei costi di struttura fra Nord e Sud Italia e a causa della notevole diversità degli atti immobiliari fra città e campagna…
– che noi notai siamo un servizio pubblico che non é disponibile sempre o comunque in modo prevedibile e regolamentato: ad agosto trovare un notaio é difficilissimo… la domenica impossibile!
– infine, oggi se come notaio mi capita di dovere interloquire con un giudice, mi rendo conto che sempre più spesso sono considerato alla stregua di un qualsiasi cittadino, non come un pubblico ufficiale incardinato nella Direzione generale degli affari civili del Ministero della Giustizia;
– infine, ahimè, alcuni amici che si occupano di antiriciclaggio in Banca d’Italia e nella Guardia di Finanza, me l’hanno detto senza perifrasi: il notaio non é da loro percepito come un loro “alleato”, bensí come un professionista potenzialmente colluso con i soggetti indagati.  In materia di antiriciclaggio, cari colleghi, non aspettatevi alcun riguardo da parte delle autorità competenti !

Vedi articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *